• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

E' stato illustrato oggi, in fieramilano, nell'ambito della manifestazione Host 2013, il Padiglione Zero di Expo Milano 2015, il padiglione che introduce i visitatori all'interno del sito espositivo.
 
"Il Padiglione Zero è l'inizio del racconto - ha spiegato il curatore Davide Rampello mostrando i primi bozzetti dell'opera che sarà realizzata come una porta, un passaggio obbligatorio -. La prima immagine che voglio la gente provi è il concetto di memoria delle cose straordinarie realizzata dall'homo sapiens dalla sua comparsa sul pianeta''. 
 
L'edificio sarà alto 23 metri, come un palazzo di sette piani, e largo 70 e avrà sulla facciata la frase di Plinio il vecchio "Divinus alitus terrae".
 
I visitatori passeranno sotto dei grandi archi e saranno accolti da ambienti che riproducono via via la storia delle attività umane e dai rumori delle foreste, colti da sensori piazzati nei boschi africani, del Borneo e dell'Amazzonia. Il percorso proseguirà mostrando via via i primi attrezzi di caccia, gli animali - per la riproduzione dei quali si pensa agli scultori napoletani di presepi - gli utensili per l'agricoltura e le macchine di ogni continente. 
21/10/13
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale