• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Si chiama Foody la mascotte ufficiale di Expo Milano 2015. Il nome, scelto dai bambini grazie a un concorso, è stato svelato il 5 marzo durante un evento all’Agorà di Expo Milano 2015 all’interno del Castello Sforzesco, alla presenza del commissario unico per Expo Giuseppe Sala, del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, del sindaco Giuliano Pisapia e dell’assessore provinciale Franco De Angelis

“Oggi abbiamo tutti il piacere di conoscere Foody e i suoi amici - ha spiegato Giuseppe Sala -. Se è vero che dandosi del ‘tu’ e chiamandosi per nome si entra in contatto diretto con gli altri, quello di oggi rappresenta un bel momento nella storia di Expo Milano 2015. La mascotte non solo farà parte del nostro quotidiano, ma acquisterà una forza narrativa ed espressiva unica”. 

Per individuare i nomi della mascotte del volto ‘in stile Arcimboldo’ e degli 11 frutti targati Disney Italia che lo compongono, la società Expo aveva lanciato lo scorso 15 dicembre un concorso al Teatro Franco Parenti di Milano. Tra le oltre 8mila proposte, le 11 vincitrici sono state: Josephine (Banana), Rodolfo (Fico), Chicca (Melagrana), Arabella (Arancia), Gury (Cocomero), Manghy (Mango), Piera (Pera), Pomina (Mela), Rap Brothers (Rapanelli), Max Mais (Mais Blu), Guagliò (Aglio). 

Le mascotte ufficiali di Expo Milano 2015 saranno protagoniste di cartoon Disney televisivi e sul Web a partire da gennaio 2015. Da dicembre partirà il merchandising e all’inizio del nuovo anno scolastico verranno create 20milioni di copertine per i libri. 

Per due mesi l’intera famiglia della mascotte racconterà la storia di ogni personaggio sui Jumbo Tram 12 e 27, personalizzati per l’occasione.

 

05/03/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale