• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Due nuove adesioni per Expo Milano 2015. Sudan e Granada hanno confermato la presenza. Sale così a 144 il numero dei Partecipanti Ufficiali alla manifestazione che si terrà il prossimo anno nel capoluogo lombardo.

Al Sudan verrà proposta la partecipazione nel Cluster dell’Agricoltura e della Nutrizione nelle Zone Aride. Nella lettera con cui il Paese ha comunicato alla propria Ambasciata a Roma la decisione di essere presente all’evento ha anche annunciato di aver già nominato il Commissario Generale.

Grenada sarà invitata a prendere parte al Cluster dedicato a “Isole, Mare e Cibo”. La conferma di Grenada è arrivata tramite una nota verbale all’Ambasciata italiana a Caracas.

Finora hanno aderito: 

Svizzera, Montenegro, Azerbaijan, Turchia, Romania, San Marino, Egitto, Perù, Russia, Uruguay, Togo, Germania, Guatemala, Cambogia, Honduras, Mauritania, Slovenia, Principato di Monaco, Uzbekistan, Spagna, Albania, Israele, Kuwait, Colombia, Armenia, ONU, Siria, Iran, Gabon, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Mongolia, India, Georgia, Bolivia, Santa Lucia, Lettonia, Tunisia, Argentina, Lituania, Congo Brazzaville, Ucraina, Bielorussia, Kazakhstan, Sri Lanka, Mali, Algeria, Dominica, Belgio, Repubblica di Palau, Micronesia, Ecuador, Cina, Cile, Emirati Arabi Uniti, Mozambico, Bangladesh, Repubblica Dominicana, Moldova, Nepal, Qatar, Thailandia, Libano, Slovacchia, Tagikistan, Francia, Guinea Bissau, Oman, Corea del Sud, Kirghizistan, Pakistan, Italia, Vietnam, Saint Vincent e Grenadine, Haiti, Uganda, Giappone, Palestina, Austria, Arabia Saudita, Eritrea, Costa Rica, Guinea Conakry, Kenya, Camerun, Brunei, Repubblica di Panama, Zambia, Benin, Yemen, CERN, Congo Kinshasa, Ungheria, Ghana, Gambia, Tanzania, Etiopia, Bulgaria, Indonesia, Vanuatu, Costa d’Avorio, Angola, Iraq, Malesia, Città del Vaticano, Afghanistan, Estonia, Myanmar, Cuba, El Salvador, Paraguay, Nigeria, Zimbabwe, Sovrano Ordine di Malta, Laos, Niger, Croazia, Giordania, Serbia, Commissione Europea, Bahrain, Repubblica Ceca, Brasile, Repubblica Centrafricana, Messico, Guinea Equatoriale, São Tomé e Principe, Unione delle Comore, Grecia, Burundi, Maldive, Capo Verde, Ruanda, Regno Unito, Malta, Turkmenistan, Liberia, Libia, Bosnia, Polonia, Irlanda, Sudan e Granada.
10/03/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale