• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

In data 22 aprile Padiglione Italia ha pubblicato l’ avviso pubblico “Concessionario gestione piazzetta tematica Gusto della Terra”, situatanell’area Cardo Sud all’interno del Padiglione Italia. 

La Piazzetta ha tra i suoi obiettivi quello di far conoscere e apprezzare i prodotti appartenenti alla categoria “Gusto della Terra”, rappresentativi dell’eccellenza e della diversità della tradizione italiana lungo tutto il territorio nazionale. 

In accordo all’art.20 delle General Ragulations (allegato A), è richiesto al Concessionario di utilizzare materie prime prevalentemente italiane, impegnandosi in sede di offerta tecnica. 

In linea con la focalizzazione sulla sostenibilità dell’evento, saranno favorevolmente considerate le forniture “a filiera corta” o comunque volte a minimizzare l’impatto ambientale globale e lo stretto legame con la filiera produttiva dei prodotti utilizzati. 

L’area oggetto del presente bando si trova al piano terra del Cardo Sud-Ovest ed è parte del sistema degli spazi del Cardo che raccontano l’eccellenza delle imprese e dei territori italiani. 

L’area della concessione consta di:

  • un’area commerciale all’aperto di circa 75 mq, di cui circa 38 mq sono coperti dal piano dell’edificio. L’altezza libera di quest’area è di 4,5 metri;
  • un’area commerciale indoor di circa 25 mq;
  • altri spazi di servizio saranno forniti all’interno del manufatto del Cardo e messi a disposizione del Concessionario. 

Non sono previsti spazi per la preparazione del cibo. 

Il Concessionario acquisirà, dall’aggiudicazione e per il periodo fino al 31 ottobre 2015, i seguenti benefici:

  1. diritto di utilizzo del logo/brand di Padiglione Italia;
  2. diritto di visibilità nel Padiglione Italia;
  3. visibilità nel programma di comunicazione e nelle attività di marketing di Padiglione Italia;
  4. presenze e visibilità all’interno del Padiglione Italia, sia fisico che virtuale (sito web e app). 

Saranno esaminate le offerte provenienti da operatori che rappresentino il “brand italiano” e che:

  • abbiano sede legale in Italia;
  • posseggano un profilo coerente con i valori, le finalità e la reputazione proprie dell’Esposizione Universale del 2015 e in linea con la mission del Padiglione                         Italia;
  • siano portatori di un interesse strategico nell’assumere il ruolo di Concessionario del Padiglione Italia;
  • siano altamente rappresentativi delle eccellenze italiane sui temi di pertinenza dell’evento;
  • siano altamente rappresentativi della filiera in oggetto. 

Sono ammessi a partecipare alla presente selezione, ai sensi dell’art. 34, co.1, del D.Lgs n. 163/2006, i soggetti ivi previsti, nello specifico: imprese singole, società, cooperative, consorzi, i raggruppamenti temporanei di imprese e le aggregazioni tra le imprese aderenti al contratto di rete. 

La proposta verrà esaminata da una commissione appositamente nominata, che assegnerà massimo 65 punti per l’offerta tecnica e massimo 35 punti per l’offerta economica. 

L’offerta tecnica è così articolata:

  • concept di realizzazione (massimo 30 punti);
  • progetto di valorizzazione del concept del Vivaio (massimo 5 punti);
  • progetto di valorizzazione dei prodotti italiani e sviluppo del sistema Italia (massimo 25 punti);
  • sistema di gestione ambientale adottato (massimo 5 punti). 

L’offerta economica è invece così articolata:

  • offerta per l’aggiudicazione della concessione della Piazzetta Tematica “Gusto della Terra – Cardo Sud” (massimo 30 punti): il contributo monetario che in concorrente intende riconoscere a Padiglione Italia non potrà essere inferiore a 750.000 euro (Iva esclusa). Tale importo è da riconoscersi a Padiglione Italia per il 30% alla firma del contratto e per il restante importo entro il primo aprile 2015;
  • royalty sul fatturato che verrà realizzato (massimo 5 punti): si tratta della percentuale che il concorrente intende riconoscere al Padiglione Italia sugli incassi delle attività commerciali realizzate all’interno della Piazzetta durante l’evento e non potrà essere inferiore all’8% del fatturato (Iva esclusa). 

Le offerte dovranno pervenire in busta chiusa e riportare la dicitura “All’attenzione del Commissario Generale di Sezione per il Padiglione Italia - Non aprire – Avviso pubblico volto alla selezione di un soggetto concessionario per la gestione della piazzetta tematica ‘Gusto della Terra’, sita nell’area Cardo Sud all’interno del Padiglione Italia”, presso la sede operativa di Padiglione Italia in via Fabio filzi 22 – 20124 Milano oppure, entro e non oltre le ore 12:00 del 4 giugno 2014 per mezzo del servizio postale di Stato, con raccomandata AR o mediante agenzia di recapito autorizzata. 

Gli offerenti possono, in alternativa, provvedere alla consegna a mano dei plichi dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:30 dei giorni feriali dal lunedì al venerdì presso la suddetta sede - i pomeriggi fino al giorno precedente la scadenza – fatto salvo il giorno 4 giugno 2014, dove sarà obbligatorio consegnare i plichi entro e non oltre le ore 12:00. 

Le richieste di chiarimenti dovranno pervenire via e-mail entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 28 maggio 2014 al seguente indirizzo: corporate@paditexpo2015.com

Vai all’avviso pubblico “Concessionario gestione piazzetta tematica Gusto della Terra Padiglione Italia”.  

24/04/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale