• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Roma Capitale e Regione Lazio saranno presenti all’interno di Padiglione Italia per tutti i sei mesi di Expo Milano 2015. 

L’accordo è stato annunciato il 14 marzo a Roma durante la conferenza stampa “Roma e il Lazio verso Expo 2015” organizzata nella sede della Fao. 

All’evento sono intervenuti: il vice direttore generale della Fao e commissario generale dell’Onu per Expo 2015 Eduardo Rojas-Briales, il commissario generale di Padiglione Italia e presidente di Expo 2015 Spa Diana Bracco, il sindaco di Roma Ignazio Marino e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti

La presenza della Regione Lazio e di Roma a Expo Milano 2015 farà parte di un progetto unitario a cui aderiranno anche altre istituzioni e le associazioni di categoria del territorio. 

L’accordo prevede l’assegnazione a Roma e alla Regione Lazio di uno spazio esclusivo di rappresentanza durante tutto il semestre dell’Esposizione Universale, insieme a uno spazio espositivo permanente di circa 130 metri quadrati, all’interno di Palazzo Italia. 

Inoltre, Roma e Regione Lazio potranno utilizzare l’Auditorium da 250 persone per organizzare quattro incontri e disporre per due volte del ristorante e della terrazza panoramica del Padiglione Italia. 

Nell’ambito dei servizi per l’internazionalizzazione, verrà fornita assistenza per l’organizzazione e la gestione di un piano di incontri interistituzionali e B2B su temi chiave per la Regione Lazio e la città di Roma.

 

 

 

 

17/03/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale