• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Dopo un’edizione zero di straordinario successo che ha registrato la partecipazione di 25.000 visitatori torna FuoriCinema, l’evento milanese dall’anima pop prodotto da Anteo spazio Cinema, Artistinsieme e Corriere della Sera. L’appuntamento si terrà dal 14 al 17 settembre all’aperto in Porta Nuova, nell’area che si affaccia su via Gaetano de Castillia, ai piedi del Bosco Verticale, e sarà a ingresso gratuito e accessibile a tutti.

Si è unito al gruppo dei direttori artistici Gabriele Salvatores, già al lavoro all’edizione 2017 insieme a Gino&Michele, Lionello Cerri, Cristiana Capotondi e Cristiana Mainardi, che di ‘Fuoricinema’ sono anche le ideatrici.

Dalle ore 10 del 15 settembre partirà in occasione dell’evento una maratona di artisti che, moderati da giornalisti e conduttori, parleranno di molteplici temi, la loro carriera e vita personale. Saranno presenti Ficarra e Picone, Aldo Giovanni e Giacomo, Christian De Sica e Rovazzi. Una non stop di talk show che al tramonto lascerà spazio, fino a notte fonda, alla proiezione di film.

I posti totali disponibili agli spettatori saranno 3.500 (1.500 post a sedere e 2.000 posti sul prato) attorno  ai quali sarà allestito un piccolo villaggio con street food, un market place con esposti prodotti di moda e design presso il primo piano della Fondazione Riccardo Catella e diverse aree di convivialità. Obiettivo inoltre, come sottolineato dal sindaco di Milano Beppe Sala sarà di “coinvolgere le scuole e bambini” per far scoprire le esperienze degli ospiti che saliranno sul palco e stimolare ancora di più il “poderoso” sistema scolastico che caratterizza già la città.

Il festival ospiterà anche l’associazione Art4Sport ONLUS della schermitrice e campionessa paralimpica di fioretto Bebe Vio, che parteciperà alla kermesse. Due saranno le aree di raccolta fondi: l’Asta benefica e il market place. L’Asta Charity Stars sarà online a partire dai primi di settembre e terminerà durante la cena di gala del 14 settembre. Il market place sarà attivo durante i tre giorni di manifestazione presso il primo piano della Fondazione Riccardo Catella. Il pubblico e gli ospiti di ‘Fuoricinema’ potranno acquistare i prodotti che importanti marchi della moda e del design hanno messo a disposizione a sostegno dell’iniziativa.

‘Fuoricinema’ inizierà con una cena di gala giovedì 14 settembre alla presenza di diversi ospiti. La serata sarà costruita come un momento di intrattenimento vero e proprio, durante il quale verrà battuta l’Asta di beneficienza. La cena vedrà un menù a ispirazione cinematografica firmato dallo chef Cesare Battisti.

Durante i tre giorni di manifestazione all’’interno degli spazi sarà ospitata la mostra fotografica “Ritratti D’Amore dell’artista Simon”. Anche le sue opere saranno vendute per finanziare l’associazione Art4Sport.

In programma infine un convegno di carattere istituzionale dal titolo “L’industria culturale dell’audiovisivo e il suo pubblico: Milano un polo che si apre all’Europa”. Sono stati invitati per l’occasione il ministro Dario Franceschini, il ministro Carlo Calenda che insieme al Sindaco Sala, ad autorità regionali, ai massimi esponenti dell’industria cinematografica italiana ed esperti e talent, dialogheranno attorno al tema fulcro del convegno: il pubblico dell’industria culturale dell’audiovisivo.

 

07/06/17
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia