• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Un innovativo servizio di car sharing destinato a pendolari, enti pubblici e aziende che prevede l’utilizzo condiviso tra questi soggetti di un veicolo elettrico di ultima generazione in fasce orarie diverse e compatibili tra loro. Tutto questo è E-Vai 3.0 “Il treno a casa tua”, iniziativa che FN Mobilità Sostenibile (azienda del Gruppo FNM), in collaborazione con Enel, propone ai cittadini lombardi che utilizzano il treno e alle istituzioni o alle imprese private che operano in prossimità delle stazioni di Ferrovienord.

L’iniziativa è stata presentata il 19 dicembre nella sede Trenord di Piazzale Cadorna alla presenza di Andrea Gibelli presidente di FNM SpA e Nicola Lanzetta responsabile Mercato Italia di Enel.

Il progetto partirà in via sperimentale da aprile 2017 a Varese e Saronno con 12 auto. In ciascuna delle due stazioni di FerrovieNord ci saranno 6 posteggi dedicati e 2 colonnine di ricarica per i veicoli elettrici che saranno assegnati ai pendolari e che verranno condivisi con le aziende che decideranno di aderire all’iniziativa. La flotta E-Vai 3.0 si aggiungerà quindi alle più di 100 automobili E Vai per raggiungere le località lombarde e gli aeroporti di Malpensa, Linate e Orio al Serio.

L’utilizzo dell’auto E Vai 3.0 da parte di un singolo pendolare avrà un costo mensile di 280 euro che risulta estremamente conveniente considerando che comprende:

  • Un veicolo 100% elettrico di nuova generazione sempre disponibile nel fine settimana e fuori dagli orari di lavoro
  • L’installazione di una box station (presa di ricarica) a casa
  • Ricariche illimitate alla vettura (non ci sarà nessun costo aggiuntivo per l’energia elettrica erogata)
  • Un parcheggio dedicato in stazione.

Oltre a non dover sostenere costi per il carburante, il pendolare avrà compresi nella tariffa manutenzione del veicolo, tassa di circolazione e assicurazione.

 CAR POOLING - Il costo mensile di 280 euro potrà inoltre essere condiviso con altri passeggeri che il guidatore principale potrà passare a prendere lungo il tragitto per la stazione, in una logica di car pooling. In questo caso, ogni passeggero pagherà un costo mensile di 60 euro per ottenere il “passaggio” in stazione. Di questi 60 euro, 50 saranno detratti dalla tariffa a carico del guidatore principale. Per gli enti pubblici e le aziende sono stati studiati diversi pacchetti, a seconda delle ore di utilizzo (mattino - pomeriggio) a partire da un costo mensile di 220 euro per la mezza giornata.

https://www.e-vai.com/e-vai

 

21/12/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia