• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Il Governo scende in campo per portare l'Agenzia europea del farmaco a Milano e mette a disposizione un finanziamento di 56 milioni di euro che serviranno per costruire la futura sede. A dare l'annuncio è stato il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, la quale ha ricordato anche che si tratta di una "base di partenza solida e concreta da mettere sul piatto della bilancia quando inizierà la trattativa".

Il Governo, inoltre, sta costituendo anche una task force per coordinare gli interventi a sostegno della candidatura di Milano. Dopo gli esiti del voto sulla Brexit era già stata costituita una cabina di regina alla quale partecipano il Ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il rettore dell'Università Statale di Milano, Gianluca Vago, e l'imprenditrice Diana Bracco in rappresentanza del mondo produttivo e delle imprese.

Per "conquistare" la sede dell'Ema la concorrenza appare molto forte. Altre undici città europee, tra cui Madrid, Stoccolma, Vienna, Dublino, Copenhagen e Budapest, hanno manifestato interesse ad avere la sede dell'Agenzia. Nonostante le numerose candidature, Beatrice Lorenzin si è detta "molto fiduciosa" di riuscire a "portare l'Ema a Milano perchè questa è una sfida di tutto il sistema Italia. Ho visto che c'é la giusta sintonia istituzionale, il Presidente Renzi ha detto subito sì e quindi ora bisogna lavorare tutti insieme".

Il budget di Ema per l'anno 2016 si è attestato sui 325 milioni di euro, in aumento del 5,4% rispetto al 2015 e del 19,5% rispetto al 2014. I fondi per gli edifici, attrezzature ed altre spese non direttamente operative rappresentano il 15% del budget. L'Agenzia, inoltre, impiega 775 persone tra cui funzionari, agenti a contratto ed esperti nazionali distaccati.

Per un conto dei flussi totali attirati dall'Ema, al personale dell'agenzia si devono aggiungere altre 5 mila unità per attività quali riunioni e comitati.

19/11/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Regione Lombardia