• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Il primo modulo del Cluster Frutta e legumi è stato installato. Entro poche settimane l'intera struttura – che comprende 9 moduli – sarà completata e il Cluster apparirà così come è stato concepito. Questo speciale Padiglione si svilupperà su un'area di oltre 3.700 metri quadrati, che prevede uno spazio espositivo di 1.125 mq e un'area eventi superiore ai 500 mq.

Lo sviluppo dei contenuti del Cluster è dell'Università Vita Salute San Raffaele di Milano e Roberto Mordacci è il responsabile scientifico e coordinatore della ricerca. A questo Cluster Tematico prenderanno parte tra gli altri Gambia, Guinea, Benin, Repubblica Democratica del Congo, Zambia, Kyrgyzstan e Uzbekistan. Al suo interno saranno presenti aree coltivate con piante da frutta di diverse tipologie, mentre una piazza centrale, con una copertura in legno che ricorda una pergola, ospiterà gli eventi. Tra questo e il Cluster "Il mondo delle Spezie", ci sarà un mercato aperto a tutti i visitatori, un elemento di unione tra i due prodotti - frutta e spezie.

Procedono le attività per la costruzione dei Cluster del Caffè  e delle Spezie. Entro la fine dell'anno tutti e 9 i Cluster di Expo Milano 2015 saranno ultimati.

Cluster

 

18/06/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale