• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Intercettato dalla Polizia Locale di Milano un quantitativo di merce contraffatta pari a 15.000 euro. I beni oggetto di sequestro sono prodotti  di alta moda come borse, scarpe e foulard, lenzuola matrimonali, individuati grazie alla segnalazione di cittadini tramite Facebook che rilevavano a sorpresa dei prezzi molto a ribasso rispetto la merce venduta.

Questo caso dimostra come il fenomeno della contraffazione sia diffuso non solo su strada ma anche tramite canali di vendita on line. A rendere ancora più difficile l’individuazione di tale reato è la somiglianza dei prodotti e la raffinatezza dei materiali utilizzati, a causa della migliore dotazione tecnologica delle fabbriche che commettono questi illeciti.

In futuro le attività della Polizia Locale e Magistratura saranno indirizzate a individuare le fonti di approvvigionamento di tale merce. Altre informazioni non sono state date per segreto instruttorio delle indagini. Il presidente della Polizia Locale Barbato ha dichiarato: “Il fenomeno del mercato nero è un problema serio che siamo cercando di contrastare. E’ molto importante riuscire a limitare la diffusione di tali merci prodotti spesso manufatti con sostanze nocive e che possono mettere a rischio la salute di persone e bambini”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

05/07/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Camera Commercio