• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

La Turchia ha formalmente confermato la propria partecipazione all'Esposizione Universale di Milano del 2015.

La Farnesina, l'ambasciata italiana ad Ankara e la Società Expo 2015 spa hanno lavorato a lungo per questo difficile obiettivo, con intensi contatti con le autorità turche, si legge in una nota del ministero.

La presenza della Turchia arricchisce ulteriormente la già ampia partecipazione a Expo Milano 2015. Per il contributo alla tematica della sicurezza alimentare, al centro dell'Expo, e per l'ampiezza del Padiglione che verrà edificato in un settore di alta visibilità, la Turchia, 16esima potenza economica del mondo, sarà uno dei massimi protagonisti della prossima Esposizione Universale.

La notizia della partecipazione della Turchia era stata anticipata dal premier Renzi in occasione dell'incontro a Milano con gli organizzatori dell'evento.

"Sono felice che la Turchia abbia confermato la propria adesione – ha dichiarato il commissario unico per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala -. Ringrazio il Governo per il sostegno mostrato in tale circostanza. Questo risultato è frutto dell'azione diplomatica che il Ministero degli Esteri e l'Ambasciata hanno attivato a diretto supporto dell'Esposizione Universale ed è un'ulteriore dimostrazione dell'attenzione con cui l'evento è seguito a livello internazionale e del ruolo strategico che la manifestazione ricopre per l'intero Sistema-Italia".

 

30/08/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia