• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

L’esportazione delle imprese in Lombardia crea 30mila posti di lavoro. Le imprese esportatrici assumono il doppio delle non esportatrici (il 26% cerca collaboratori contro il 13,7% delle altre). Un nuovo assunto su tre in Lombardia è nelle imprese che esportano. Nel 2015 hanno attivato 58mila contratti di lavoro rispetto ai 121mila delle non esportatrici. Circa la metà, 30mila arrivano dalla propensione ad esportare. Pesano il 18,6% delle imprese lombarde e in Regione sono più diffuse che in Italia (12,7%).

Opportunità per gli stage: nelle esportatrici sono circa 6mila rispetto ai quasi 10mila delle altre, quasi quattro su dieci trovano lavoro in una realtà orientata all’estero.

Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati: Unioncamere - Ministero del Lavoro, Sistema Informativo Excelsior, 2015.

Aperte le iscrizioni per l’Executive Master per l’internazionalizzazione di impresa di Camera di commercio di Milano e Promos, organizzato da NIBI – Nuovo Istituto di Business Internazionale - giunto alla sua VIII edizione – in programma a Milano a gennaio 2017, dedicato a imprenditori e manager.

Un percorso di 412 ore dedicato ai principali temi legati allo sviluppo del business nei mercati internazionali, suddiviso tra lezioni e esercitazioni in aula, formazione on line, lavori di gruppo e project work finale, con la possibilità di approfondire 3 aree geografiche di interesse strategico: Africa e Medio Oriente, Cina e Far East, America.

14/09/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Regione Lombardia