• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Presentata a Palazzo Marino la quarta edizione del  Salon du Chocolat in programma al MiCo in viale Eginardo (MM Portelllo), 8.400 metri quadrati consacrati  al “cibo degli dei”. La novità di questa edizione è la partecipazione degli Chef - Ernst Knam, Carlo Cracco, Iginio Massari, Davide Oldani, Davide Comaschi, Andrea Besuschio sono tra questi  - e il Maître Chocolatier Ernst Knam in esclusiva per la manifestazione realizzerà una scultura in cioccolato che accoglierà i visitatori all'ingresso e nella serata di apertura realizzaerà il cuore di cioccolato di San Valentino per la Lilt, la lega italiana per la lotta ai tumori. Ma non solo,  in uno stand completamente dedicato di 60 metri quadrati, Knam incontrerà fan e appassionati, eseguirà le sue celebri masterclass e i nuovi progetti che lo vedranno protagonista nel 2017.

In questa edizione ampio spazio sarà dedicato ai paesi produttori di cacao tra cui il Camerun, grande produttore di cacao della qualità Theobroma, con uno stand informativo e didattico per raccontare come in Africa le piantagioni di cacao siano uno dei maggiori supporti all’economia e alla crescita del paese con la presenza di Asica-Associazione Scambi Italo Camerunensi. I veri protagonisti di questa manifestazione internazionale saranno i grandi produttori, gli eccellenti artigiani, maestri cioccolatieri, pasticceri, artisti che metteranno il loro talento al servizio del pubblico per gustare il cioccolato e il cacao in tutte le sue forme con dimostrazioni, degustazioni e lezioni culinarie.

“Quattro giorni dedicati a uno dei simboli del gusto italiano apprezzato in tutto nel mondo insieme alla pasta, alla pizza e al gelato: il  cioccolato. Una specialità – ha affermato l’assessore Tajani – che sempre di più si sta consolidando nel mercato mondiale grazie al lavoro dei nostri maestri cioccolatai, capaci di unire tradizione artigiana, ricerca, creatività e qualità delle materie prime. Un settore quello del cioccolato che in Italia vale oltre 2,5 miliardi mentre l’export raggiunge i 665 milioni di euro. Dopo il successo della scorsa edizione, insieme agli organizzatori, abbiamo deciso di allungare di una giornata la manifestazione consentendo così a milanesi e turisti di scoprire uno degli appuntamenti più golosi e apprezzati tra quelli ospitati in città. Un appuntamento che valorizza la tradizione e le esperienze dei grandi maestri artigiani che in Italia che producono cioccolato”.

Il calendario completo degli appuntamenti e degli eventi che si alterneranno nella quattro giorni

06/02/17
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia