• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Sono cinque le opere d’arte che saranno ospitate all’interno di Palazzo Italia, cuore del padiglione nazionale, lungo un percorso ideato dal responsabile del concept Marco Balich.

Le opere, selezionate in accordo col Commissario Generale di Sezione, Diana Bracco, sono:

- Ebe di Antonio Canova -concessa in prestito dai Musei civici di Forlì –

- Vucciria di Renato Guttuso, di proprietà dell’Università di Palermo

e tre tesori dell’archeologia, testimonianza della grande stagione dell’arte classica:

- due sculture di Demetra, provenienti dagli Uffizi e dai Musei vaticani,

- un sostegno di mensa, in marmo dipinto, risalente al IV secolo avanti Cristo.

La scelta delle cinque opere ha seguito due criteri: la forte attinenza con i grandi temi della kermesse (dal concetto di alimentazione a quello di vivaio) e il significato iconico che ognuna delle opere potrà avere all’interno del progetto di mostra-percorso multisensoriale studiato da Balich.

L’obiettivo del progetto consiste nell’affiancare all’emozione dell’esperienza visiva una cornice multimediale, capace di dare un senso nuovo alla visita.

24/09/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale