• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Un Salone del Mobile da "tutto esaurito", con 2.310 espositori su 207.000 metri quadrati di superficie espositiva netta, con un 30% di aziende estere. Così è stata presentata, all'Unicredit Pavillon, la 55/a edizione della Fiera in programma dal 12 al 17 aprile nei padiglioni di Rho.

"Sarà - ha detto il presidente Roberto Snaidero, numero uno di FederlegnoArredo - un appuntamento di richiamo internazionale (il 70% degli operatori arriva da più di 160 Paesi), dove l'offerta commerciale, ben rappresentata dal meglio delle aziende tra le più qualificate del mercato italiano ed estero, si coniuga alla cultura dell'abitare attraverso anche gli eventi collaterali che presenteremo".

Gli eventi collaterali al Salone del Mobile saranno tre, dedicati alle filosofie dell'abitare, all'arredo classico e alle finiture per l'architettura. Ci sarà inoltre una mostra sul design prima del design, con un cortometraggio realizzato dal regista Matteo Garrone. Essendo il 2016 un anno pari, ci saranno infine le biennali 'EuroCucina', con 120 espositori, e Salone Internazionale del Bagno, 200 espositori.

All'evento di presentazione del Salone del Mobile, condotto da Camila Raznovich, ha partecipato anche il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, mentre il viceministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda è intervenuto in collegamento video.

“La 55a edizione del Salone del Mobile arriva in un anno speciale per la nostra città. Pochi giorni prima si aprirà infatti l’Esposizione Internazionale della Triennale di Milano ‘Design after Design’, che torna dopo vent’anni. Ci prepariamo dunque a una straordinaria primavera di Design, una combinazione di eventi in cui crediamo e che porterà Milano ancora una volta al centro dell’attenzione internazionale”. Ha dichiarato Giuliano Pisapia durante la conferenza stampa.

 

 

11/02/16
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Regione Lombardia