• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Amazon, azienda di commercio elettronico statunitense, diventa agenzia di viaggi on line. L’indiscrezione arriva dagli Usa e annuncia il debutto – previsto per gennaio 2015 – del booking sulla piattaforma. Al momento solo hotel indipendenti, boutique hotel e resort nei pressi delle grandi città americane New York, Los Angeles,e Seattle.

Gli hotel caricheranno direttamente camere, disponibilità, informazione sul pricing – offrendo di massima le rack rates pubblicate – e foto su una extranet di Amazon, pagando una commissione base del 15% per i prepagati, dei quali riceveranno il saldo in due rate. Le prenotazioni saranno comunicate per email all’hotel, che aggiornerà la disponibilità sull’extranet. Tra i plus offerti da Amazon c’è la libertà di scontare a piacimento e lanciare offerte.

28/11/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale