• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

 

   

La Giunta di Regione Lombardia ha approvato uno stanziamento di 2,4 milioni di euro per sostenere la sicurezza degli esercizi commerciali. E’ una misura straordinaria che Confcommercio ha sollecitato in vista di Expo 2015 fin dall’avvio della legislatura regionale (anche attraverso numerosi incontri con le istituzioni regionali del vicepresidente vicario di Confcommercio Lombardia Renato Borghi e del vicepresidente di Confcommercio Milano con competenza per la sicurezza Mario Peserico) e che ha visto accolte le richieste del sistema Confcommercio sia in termini di spese ammissibili sia per il taglio contenuto degli investimenti. La dotazione consentirà infatti contributi a fondo perduto fino a 5.000 euro per dotare le micro e piccole imprese del commercio di: sistemi di video allarme antirapina; sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione con allarme acustico; casseforti, sistemi antitaccheggio, serrande e saracinesche, vetrine antisfondamento; sistemi di pagamento elettronici (POS e carte di credito); sistemi di rilevazione delle banconote false; dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna esterna.
Il relativo bando verrà aperto a novembre e l’assegnazione dei contributi avverrà “a sportello” (ordine cronologico di presentazione) fino ad esaurimento delle risorse.
Lo stanziamento di oltre 2 milioni di euro per la sicurezza degli esercizi commerciali deciso dalla Giunta della Regione Lombardia, ha dichiarato il presidente di Confcommercio Lombardia Carlo Sangalli “è una buona notizia molto attesa dalle nostre imprese. Il perdurare della crisi tende, infatti, a penalizzare questo tipo di investimenti alzando il livello di rischio degli operatori commerciali. I negozi svolgono un ruolo di presidio sociale dei nostri quartieri ed è importante che possano lavorare in sicurezza per poter offrire, oltre i propri servizi, anche fiducia.
Proprio per questo ringraziamo il presidente Roberto Maroni e l’assessore Mauro Parolini per aver dimostrato concretamente attenzione alle migliaia di imprenditori lombardi che ogni giorno tra mille difficoltà alzano con coraggio la loro saracinesca”.

 

23/09/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Regione Lombardia