• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Il certificato “Welcome Chinese” assicura un viaggio di qualità ai cinesi. Si tratta dell’unica certificazione ufficiale internazionale per l’accoglienza qualificata dei viaggiatori cinesi. È stata accolta dall’ambasciatore cinese in Italia Li Ruiyu. A settembre aprirà la sede di Welcome Chinese a Roma.

La certificazione è riconosciuta e abilitata su tutti i mercati internazionali e viene emessa a fronte dell’offerta, da parte dell’ente certificato, di una serie di servizi standard studiati su misura per i turisti cinesi. È approvata e rilasciata ufficialmente da China Tourism Academy (Cta), l’organismo pubblico preposto dal ministero del Turismo Cinese allo sviluppo e apertura del mercato turistico cinese e promotore della certificazione.

China Tourism Academy ha incaricato in esclusiva worldwide Select Holding, gruppo multinazionale del turismo con sede centrale a Shanghai per l’emissione della certificazione.

Roma sarà la prima tappa di un tour di lancio europeo, che vede l’Italia tra le mete preferite dai Cinesi, prima di UK e Germania. Lo scalo Leonardo da Vinci a Fiumicino è il primo aeroporto certificato “Welcome Chinese”.

“La crescente presenza di turisti cinesi all’estero ha reso indispensabile concentrarsi sulle loro richieste e necessità: il gap esistente tra i servizi offerti dal mercato turistico internazionale e le aspettative dei clienti cinesi doveva essere colmato. La certificazione “Welcome Chinese” è la risposta a questa fondamentale esigenza. Abbiamo scelto l’Italia come il primo appuntamento europeo per lanciare la certificazione poiché l’Italia è una delle destinazioni preferite dai viaggiatori cinesi e i dati ci mostrano un turismo verso l’Italia in forte crescita”, ha commentato Jacopo Sertoli, ceo di Select Holding e presidente di Welcome Chinese.

02/07/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Dalle associazioni