• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Il 17 aprile la Giunta regionale ha deliberato lo stanziamento di contributi a fondo perduto per un totale di 4.085.000 euro per la realizzazione o la riqualificazione di strutture turistiche, commerciali e ricettive in previsione di Expo Milano 2015: 1.635.000 euro verranno finanziati da Regione Lombardia, 2.450.000 dalle Camere di Commercio lombarde aderenti.

Soggetto attuatore, nell'ambito dell'Accordo di programma, è Unioncamere Lombardia. Sei le Camere di Commercio coinvolte che provvederanno a pubblicare specifici bandi attuativi: Brescia, Lodi, Mantova, Monza e Brianza, Pavia e Varese. Grazie allo stanziamento di risorse proprie, le Camere permetteranno una maggiore capillarità territoriale dell’iniziativa regionale “Lombardia Concreta”, partita il 10 aprile con l’obiettivo di sostenere il miglioramento delle strutture ricettive (Clicca qui per saperne di più).

Sono ammessi alla nuova misura interventi, di importo compresi tra 10mila e 30mila euro, effettuati esclusivamente nel territorio della Camera di Commercio che cofinanzia. 

Grazie a questi contributi potranno essere realizzati tutti quei progetti minori, non finanziabili da ‘Lombardia Concreta’ (misura già disponibile presso gli istituti bancari), che interviene sull'abbattimento degli interessi passivi, per un ammontare di 100 milioni di euro.

 

 

 

 

23/04/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Regione Lombardia