• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

All'evento “Custers Participants Meeting”, tenutosi alla Fiera di Bergamo dal 19 al 21 febbraio, hanno preso parte 75 Paesi, i rappresentanti di 5 organizzazioni internazionali e oltre 380 persone accreditate. In queste giornate sono stati firmati i contratti di partecipazione di Uzbekistan, Guinea Bissau, El Salvador e Rwanda, per un totale di 94 contratti di adesione a Expo Milano 2015.

I Cluster rappresentano una delle maggiori novità introdotte da Expo Milano 2015: sono padiglioni comuni che raggrupperanno nello stesso progetto architettonico più Paesi accomunati dalla produzione di uno specifico alimento o interessati ad affrontare un particolare tema.

I Cluster previsti sono 9:

·         Agricoltura nelle zone aride;

·         Bio-Mediterraneo;

·         Cacao;

·         Caffè;

·         Cereali e tuberi;

·         Frutta e legumi;

·         Isole, mare e cibo;

·         Riso;

·         Spezie.

Il 96% dello spazio dei Cluster è già stato assegnato.

I contratti di partecipazione ai Cluster sono fin qui 43.I gruppi di lavoro attivati sono 9 e gli incontri bilaterali realizzati sono più di 100.

Il lavoro di costruzione delle fondamenta dei Cluster è completato al 48%. 

In allegato due slide: 

·         il timing di realizzazione dei Cluster; 

·         il calendario dei lavori dei 3 lotti in cui sono suddivisi i 9 cluster.


  

 

21/02/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale