• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

E' stato presentato oggi a Roma, presso la sede della Stampa Estera, il logo del Padiglione Italia Expo 2015, che incarna il concept “Vivaio Italia”.

Erano presenti il commissario generale di sezione per il Padiglione Italia e presidente di Expo 2015 Spa Diana Bracco e il consulente artistico del Commissario Marco Balich.

Il nuovo logo, realizzato da Carmi & Ubertis, vuole essere un simbolo di appartenenza, di orgoglio italico e di aggregazione su valori comuni che puntano alla costruzione di un futuro capace di rispondere alle sfide più impegnative.

Lo scopo è quello di rappresentare tramite un “germoglio tricolore” il “vivaio” di idee, proposte, soluzioni, che sia un punto di riferimento per i giovani talenti, capaci di rinnovare il concetto di eccellenza italiana combinando la tradizione con approcci innovativi.

"Il logo rappresenta tutta l’Italia nelle sue tante articolazioni, le sue moltissime diversità - ha dichiarato Diana Bracco - un logo giovane, fresco, con i colori dell’Italia, simbolo delle diversità in una maniera da cui emerge l’unità, sintetizzate in una rappresentazione univoca del nostro Paese".

“Vogliamo rinfrescare l’immagine dell’Italia per dargli una nuova speranza. C’è un orgoglio da ritrovare”, ha dichiarato Marco Balich - dovrà essere una festa, avere il tono di gioia. Il logo è vivo, allegro, pieno di speranza. In basso compare la parola orgoglio: è per noi un messaggio molto importante, dovrà imperniare l’impegno italiano nel 2015".

15/01/14
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Scenario nazionale