• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Formazione finanziata dal Fondo For.Te: segnalare in tempi brevi le manifestazioni di interesse ai corsi

Le imprese contattino le associazioni di riferimento per consegnare in tempi brevi la manifestazione di interesse alle iniziative formative finanziate dal Fondo For.Te. – vedi le proposte con il Capac Politecnico del Commercio e del Turismo  e la Scuola Superiore  - inviandola, attraverso questa scheda da compilare. Manifestazione di interesse che la Direzione Risorse umane formazione e studi di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza raccoglie entro il 6 febbraio.

Le imprese aderenti al Fondo For.Te potranno scegliere dal Catalogo uno o più corsi ai quali far partecipare uno o più dipendenti, secondo le modalità previste dall'avviso emanato dal Fondo stesso.

  1. A) Le Aziende da 1 a 49 dipendenti potranno richiedere un numero di voucher il cui valore complessivo non superi i 2.000 euro, nell’ambito del presente Avviso.
  2. B) Le Aziende da 50 a 249 dipendenti (anche con conti Individuali non attivati da consorzi) potranno richiedere fino un massimo di voucher il cui valore complessivo non superi i 4.000 euro, nell’ambito del presente Avviso.
  3. C) Le Aziende da 250 dipendenti in su potranno richiedere i voucher a valere sui singoli conti Individuali aziendali attivati. Il contributo è subordinato alle effettive disponibilità maturate dalle singole aziende.

Il Capac Politecnico del Commercio e del Turismo e la Scuola Superiore del Commercio, del Turismo, dei Servizi e delle Professioni, sono presenti nel Catalogo For.Te con le loro proposte formative e sono disponibili ad assistere le imprese associate nella richiesta dei voucher.

Dopo aver ricevuto la scheda, in tempi brevi le strutture formative contatteranno le imprese per concordare le modalità di raccolta della documentazione necessaria per la richiesta del contributo. In questo modo si potrà procedere con il caricamento in piattaforma dei documenti raccolti rispettando la seconda scadenza prevista dall'Avviso (19 febbraio 2019).

La modalità di assegnazione è a sportello (cioè ad esaurimento delle risorse in base all’ordine cronologico della richiesta): è perciò importante, come detto all’inizio, raccogliere in tempi brevi le schede di interesse. Per info: Direzione Risorse umane formazione e studi di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza (formazione@unione.milano.it - fax 0 27750 684)

 

 

14/01/19
Categoria: Area media

Tipologia: Dalle associazioni