• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Veicoli inquinanti: nuovi divieti

Blocco dei veicoli diesel euro 3, dalle 7,30 alle19,30, dal lunedì al venerdì feriale. Nuove regole anche per i l’accesso in Area c per i veicoli merci pesante. Sempre attiva, fino al 30 settembre 2019, la deroga per i veicoli merci tra le 8 e le 10 dal lunedì al venerdì feriali. Divieti anche per gli ibridi

Sono attivi dal 1° ottobre i divieti alla circolazione previsti dal Piano Aria del Bacino Padano e da Regione Lombardia. I diesel fino a Euro 3 compreso (se sprovvisti di fap, filtro antiparticolato), i ciclomotori e i motoveicoli a due tempi Euro 0 ed Euro 1 non possono circolare dalle 7,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì.

Prosegue invece fino al 30 settembre 2019 la sperimentazione delle deroghe (già applicate) al divieto di accesso per i veicoli merci nella finestra oraria compresa tra le 8 e le 10 dal lunedì al venerdì feriali.

Sempre dal 1° ottobre sono scattate anche nuove regole del Comune per Area C: non possono accedere i veicoli merci diesel Euro 4 e i veicoli destinati all’autonoleggio con conducente – Ncc maggiori di 9 posti (senza fap) classificati come “diesel pesanti”.

Divieto d’accesso in Area C anche per i motori misti elettrici e benzina; nello specifico pagheranno Area C solo gli ibridi che producono più di 75 microgrammi di Co2 per ogni chilometro percorso. Dal 1 ottobre 2023 dovranno pagare i veicoli ibridi (classe M1) che emettono più di 50 microgrammi per ogni chilometro percorso. Questi dati gli utenti li possono trovare nel libretto di circolazione; campo di riferimento J per la classe del veicolo e campo di riferimento V7 per il valore del contributo emissivo di CO2

 

04/10/18
Categoria: Area media

Tipologia: Scenario nazionale