Milano e la M4. Unione Confcommercio a supporto delle imprese

 

 


Milano è interessata dai cantieri per la linea Metropolitana 4. L’M4 (contraddistinta dal colore blu) copre, a fine lavori stimati complessivamente in 6-7 anni, l’asse che dall’aeroporto di Linate a est porta alla stazione San Cristoforo a sud ovest della città: un’area che coinvolge il centro di Milano (piazza San Babila, corso Europa, Cerchia dei Navigli) passando da est lungo gli assi Argonne, Plebisciti, Indipendenza e, ad ovest, lungo la direttrice Foppa-Lorenteggio.

Unione Confcommercio è da tempo al fianco delle imprese per seguire tutte le fasi di realizzazione della M4 che interessano, il tratto ad ovest lungo l’asse Lorenteggio - Foppa fino a Solari e, ad est,  il tratto da piazza Tricolore a viale Argonne. Con l'inizio del 2016, i cantieri coinvolgono anche il tratto centrale da Solari a Tricolore. 

Unione Confcommercio sta gestendo tavoli tecnici con il Comune di Milano Settore Mobilità per intervenire su modalità e tempi dei cantieri. L'obiettivo è quello di ridurre l’impatto che i cantieri avranno sull'attività delle imprese che operano nelle aree interessate.

Unione Confcommercio ha già ottenuto incontri pubblici con il Comune di Milano ed il consorzio di imprese che realizzerà l’opera. Incontri finalizzati ad informare gli operatori ed a promuovere il dibattito sui temi legati alle richieste di miglioramento da avanzare al Comune.

Sempre grazie all'intervento di Unione Confcommercio sono stati apportati, ove possibile, miglioramenti già in fase progettuale, come la riduzione e segmentazione delle fasi del cantiere.

M4 consulta gli articoli di interesse

M4Vai all'articolo

Misure di sostegno alle imprese

M4Vai all'articolo

Le aree coinvolte dai cantieri

M4Vai all'articolo