• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

Dal Comune arriveranno 50 mila euro per le attività colpite dalle conseguenze della pandemia. Accolte le richieste dell’Associazione

 

Accogliendo le richieste dell’Associazione territoriale Confcommercio del Corsichese, dal Comune di Buccinasco arriverà un sostegno alle attività - commercianti, partite Iva, lavoro autonomo - duramente colpiti dalle restrizioni e dalla situazione economica dovuta alla pandemia. Un emendamento, firmato dal sindaco Rino Pruiti, al Bilancio di previsione 2021, prevede, con l’approvazione del Consiglio Comunale, un fondo di 50 mila euro “per offrire sostegno a chi – ha dichiarato il sindaco Pruiti - da mesi di fatto non ha potuto lavorare o ha dovuto ridimensionare notevolmente la propria attività”.

“Ringraziamo il sindaco e il Comune di Buccinasco – dichiara Francesco Morelli, segretario dell’Associazione territoriale Confcommercio del Corsichese – per la sensibilità dimostrata e per aver accolto le richieste dei nostri associati. Una misura concreta, reale, di aiuto agli operatori economici del nostro territorio che stanno vivendo un periodo di grande difficoltà. Promuovere il commercio locale è importante in questo momento e diamo atto all’Amministrazione di Buccinasco di aver recepito questo nostro appello”.

 

 

 

17/12/20
Categoria: Associazioni

Tipologia: Dalle associazioni