• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • LinkedIn

News

Verrà realizzata nel quartiere di Santa Giulia, a Milano, l’arena polifunzionale più grande d’Italia in vista di Milano Cortina 2026. Avrà una capienza massina di 16 mila persone e sarà dotata di un’area esterna di oltre 10 mila metri quadrati per ospitare eventi all’aperto. A realizzare il progetto sarà Cts Eventim, leader nell’organizzazione di eventi live e nel settore della biglietteria, che con un investimento complessivo di 180 milioni di euro si occuperà anche della gestione dell’arena.

Le operazioni di bonifica dell’area e dei terreni sono già iniziate mentre i lavori di costruzione prenderanno il via nell’autunno 2022. L’arena ospiterà le gare di hockey di Milano Cortina 2026 e successivamente si occuperà anche di eventi sportivi e di intrattenimento di livello nazionale ed internazionale. "Abbiamo stimato di ospitare tra i 130 e i 200 eventi all'anno” - ha spiegato Klaus Peter Schulenberg, ceo di Cts Eventim nel corso della conferenza stampa di presentazione della struttura.

Nell'arena ci saranno lounge e ristoranti, sarà facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e una delle parole chiave del progetto sarà sostenibilità. Grande attenzione anche all'acustica per la quale saranno utilizzate soluzioni all'avanguardia. Inoltre, il progetto è stato studiato per garantire una visione ideale a tutti gli spettatori.

"Adesso pensiamo ai Giochi e ad arrivare con i lavori finiti al momento giusto, a gestire quelle settimane delle Olimpiadi, poi l'arena sarà un patrimonio di Milano", ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala. "Sono molto soddisfatto di questa presentazione anche perché la partnership che è stata scelta è una società primaria nella gestione di eventi - ha aggiunto - quindi porteranno la loro esperienza già collaudata altrove".

07/09/21
Categoria: Impresa e Istituzioni

Tipologia: Milano Provincia

 
 
Richieste e segnalazioni