• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Progetto "Dieci volte tanto"

«Vorrei proporre a tutti la regola delle decime.
È una  pratica buona molto antica […] un modo per dire il senso di appartenenza e di condivisione della vita della comunità».

S.E Mons. Mario Delpini-Discorso alla Città, 6 dicembre 2017

“Il progetto ‘Dieci volte tanto’ nasce da un’idea dell’Arcivesco Delpini che, nel suo primo Discorso alla Città, ha proposto la ‘regola delle decime’. Cioè donare il 10 per cento del nostro tempo per fare del bene. Abbiamo così pensato – spiega Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio - di applicare questa “regola buona” all’alternanza scuola-lavoro in modo che gli studenti, in questo contesto, possano dedicare il 10 per cento della loro attività al volontariato.
Dedicare anche solo una piccola parte del nostro tempo al bene, al volontariato, agli altri è il miglior investimento. Perché fare del bene fa bene”.

Carlo Sangalli – Presidente Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, 4 maggio 2018

 

 IL PROGETTO

L’iniziativa, promossa in collaborazione tra Arcidiocesi di Milano, Caritas Ambrosiana e Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, consiste nel concordare con Istituti Scolastici Superiori della città di Milano piani individuali di formazione dello studente –secondo i parametri del Decreto Buona Scuola- che prevedano di destinare la “decima parte” (il 10%) delle ore di alternanza alla partecipazione attiva a progetti curati da enti del mondo del Volontariato e del Terzo Settore:

  • 20 ore (su 200) per i licei
  • 40 ore (su 400) per gli istituti tecnici

L’obiettivo è di creare un momento qualificante di sviluppo complessivo dell’esperienza e delle competenze relazionali, umane e motivazionali dello studente e del futuro lavoratore.


 
Richieste e segnalazioni